In piazza contro la caccia

Ecco il podcast di “Voci dalle Dolomiti” andata in onda martedì 15 marzo 2015: le due parti principali del programma sono dedicate a un’intervista con due esponenti dell’associaizone antispecista bellunese Siamo tutti animali, che illustrano l’iniziativa che hanno messo in atto lo scorso week-end a Longarone per contestare la fiera “Caccia, pesca e natura”. Cristiano Fant e Lucrezia Da Cas spiegano nell’intervista le motivazione della contrarietà alla caccia e criticano le istituzioni pubbliche che promuovono questa crudele attività. Il presidio davanti a Longarone Fiere si è svolto nelle giornate di Sabato e di domenica.

Nella seconda parte del programma, un aggiornamento sulla vicenda istituzionale bellunese e sulle iniziative politiche per ottenere una forma di autonomia nella provincia alpina. A margine, viene riproposta la conversazione con Tomas Carini sulle fusioni dei Comuni.
Lo studioso piemontese Tomas Carini è autore del volume «Democrazia a km 0» (edizioni Arianna), che propone la visione dell’associazione Identità Comune, di cui l’autore è segretario. Fra le proposte, le fusioni estese dei Comuni, specie nei territori montani e marginali, sia per creare un contrappeso reale nei rapporti di forza tra i livelli istituzionali (quindi in particolare verso Stato e Regioni) sia per ottimizzare le risorse e assicurare servizi ai cittadini.

Share