Tag: lotta di liberazione

Tempesta Vaia: recupero dei boschi e condizione della fauna selvaticaTempesta Vaia: recupero dei boschi e condizione della fauna selvatica



La condizione dei boschi e della fauna selvatica a oltre quattro mesi dalla tempesta Vaia che ha travolto le Dolomiti. È stata la pagina principale di Voci dalle Dolomiti, trasmesso il 12 marzo 2019 a Radio Cooperativa.
Nella seconda parte si parlerà della Resistenza nel Bellunese durante l’occupazione nazista e si rievocheranno in particolare alcuni episodi tragici quale l’impiccagione di dieci partigiani al Bosco delle Castagne, il 10 marzo 1945.

Share

La Strage di Sant’Anna di Stazzema, la memoria, l’oggi: il libro di Lorenzo GuadagnucciLa Strage di Sant’Anna di Stazzema, la memoria, l’oggi: il libro di Lorenzo Guadagnucci



Ecco il podcast di “Voci dalle Dolomiti” andato in onda ieri a Radio Cooperativa: la presentazione del libro “Era un giorno qualsiasi”, con l’autore Lorenzo Guadagnucci in un colloquio con Zenone Sovilla.

Sant’Anna di Stazzema, la strage del ‘44, la ricerca della verità. Una storia lunga tre generazioni ricostruita dal nipote di una delle vittime.

Uno spaccato del nostro Paese dove Sant’Anna diventa un simbolo e un punto di partenza proiettato nel presente per riflettere anche sulla memoria della Resistenza e della partecipazione nonviolenta alla lotta di Liberazione, “per costruire un pensiero nuovo, una cultura diversa”.

L’evento nel quale è stata registrata la conversazione, alla Bookique di Trento, era inserito nel programma della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno, promosso dall’associazione Libera.

La Bookique di Trento

Share

Liberazione e nuove resistenzeLiberazione e nuove resistenze



Podcast di “Voci dalle Dolomiti” andato in onda in Fm a Radio Cooperativa il 12 maggio 2015.

In programma una conversazione con Renzo Guglielmino, testimone e studioso della Resistenza, in particolare a Bolzano Bellunese e nella valle dell’Ardo. Una serie di ricordi attraverso un filo conduttore che passa anche per i luoghi dei partigiani e dei rastrellamenti nazisti, per restituirci un’immagine della vita nella Belluno del periodo 1943-1945, scossa dall’occupazione e dalla violenza.

In scaletta anche un’intervista con Lorenzo Bogo della Casa dei beni comuni di Belluno, registrata nel corso dell’incontro svoltosi dieci giorni fa nella ex caserma Piave, dove è in corso il recupero di un settore destinato a diventar eun nuovo centro di aggregazione, uno spazio di democrazia e cultura aperto a tutti.

Nel corso della giornata (documentata in questo breve video) si è svolto anche un laboratorio agricolo di permacoltura e sono proseguiti alcuni degli interventi di sistemazione della sezione assegnata alla Casa dei beni comuni.

boscocastagne-doglioni

Due dei dieci partigiani impiccati dai nazisti al Bosco delle Castagne, sulle colline a nord di Belluno, il 10 marzo 1945

Share

Memorie partigiane in camminoMemorie partigiane in cammino

Featured Video Play Icon


Il 29 giugno, malgrado il tempo inclemente, siamo stati al passo del Broccon, per una sorta di conferenza itinerante, in uno splendido scenario naturale, per ricordare le vicende della Resistenza sul Lagorai: l’incontro si è svolto domenica scorsa al passo del Brocon, dove – malgrado il maltempo – una trentina di persone hanno partecipato a una passeggiate delle memoria verso il monte Coppolo, al confine fra Trentino e Bellunese, nell’area in cui nel febbraio 1945 fu uccisa dai nazisti la giovane partigiana Ancilla Marighetto «Ora» di Castello Tesino.

(altro…)

Share