Tag: radio cooperativa

Voci dalle Dolomiti, ecco i nuovi podcast: tra diseguaglianze sociali e resistenza nonviolentaVoci dalle Dolomiti, ecco i nuovi podcast: tra diseguaglianze sociali e resistenza nonviolenta



Oggi nuovo appuntamento con Voci dalle Dolomiti a Radio Cooperativa (come ogni martedì, alle 17.30): il programma è(qui soto il podcast di questa e altre trasmissioni recenti) dedicato al dibattito svoltosi nell’ambito della Conferenza nazionale di Csvnet sul tema “Le disuguaglianze, e come combatterle”, con Sabina Siniscalchi, presidente di Oxfam Italia, e il professor Massimo Baldini, docente di scienza delle finanze all’Università di Modena e Reggio Emilia. Il confronto è stato presentato dalla giornalista Miriam Giovanzana, direttrice della casa editrice Terre di mezzo e già tra i fondatori della rivista Altreconomia.

Ed ecco i podcast delle trasmissioni andate in onda nelle settimane scorse in Fm a Radio Cooperativa

“Le disuguaglianze, e come combatterle” , il podcast di Voci dalel Dolomiti trasmesso a Radio Cooperativa l’8 ottobre 2019.

Innovazione e diseguaglianza sociale: il tema del programma del 18 giugno scorso, che ha proposto una registrazione dal Festival dell’economia

La trasmissione del 24 settembre, prima parte del convegno “Resistenza, nonviolenza, disobbedienza civile (1943-2019, dall’esperienza di allora alle azioni di oggi)”

La trasmissione del 1° ottobre 2019, seconda parte del convegno “Resistenza, nonviolenza, disobbedienza civile (1943-2019, dall’esperienza di allora alle azioni di oggi)”

Intervista con il professor Alberto Castelli sulla figura dell’intellettuale e politico, socialista libertario, russo-italo-francese, Andrea Caffi, la cui famiglia aveva origini bellunesi. Nella seconda parte, intervista con lo scrittore Paolo Cognetti sui temi della montagna e dei suoi libri. Materiali tratti dal’archivio online di Radio Radicale, che ringraziamo.

Ciclabilità in provincia di Belluno: le piste, gli altri percorsi, le connessioni, i circuiti e i progetti. Il punto nella primavera 2019 in un’intervista con Fausto Toccane, presidente dell’associazione Valbelluna Bike.

Share

Autonomia e Provincia a Belluno dopo il referendum costituzionale: parla il giurista Daniele TrabuccoAutonomia e Provincia a Belluno dopo il referendum costituzionale: parla il giurista Daniele Trabucco



Ecco il podcast di Voci dalle Dolomiti andato in onda il 13 dicembre a Radio Cooperativa: il costituzionalista Daniele Trabucco analizza in un’intervista lo scenario dopo il successo del no nel referendum costituzionale.

Si farà riferimento in particolare alla conferma delle Province e alla possibile evoluzione istituzionale per Belluno, che continua a lottare per ottenere uno status differenziato di autogoverno

Share

I conflitti, i profughi e noiI conflitti, i profughi e noi



Guerre e accoglienza di profughi ma anche animalismo i temi del podcast  di Voci dalle Dolomiti andata in onda ieri in Fm a Radio Cooperativa. In programma un’intervista con i rappresentanti dell’associazione antispecista bellunese Siamo tutti animali che illustrano l’attività di promozione culturale e di intervento diretto sul territorio in aiuto di animali in difficoltà. Al microfono Lucrezia Da Cas e Cristiano Fant.

Segue la trasmissione della prima parte dell’incontro HUMAN, svoltosi mercoledì al Lettherarium di Belluno, promosso dalla coop del commercio equosolidale Samarcanda e da Radio Cooperativa, per riflettere sulle crisi umanitarie generate dalla destabilizzazione geopolitica, dalle guerre, dal terrorismo.

“Guerre ingiustizie migrazioni accoglienza Racconti dalla realtà” è stato il tema del’incontro, con la partecipazione della mediatrice culturale Anna Clementi e degli operatori nell’accoglienza di profughi a Belluno Piero Sbrovazzo e Amira Saffayeh.

Anna Clementi ha parlato sul tema «In fuga dall’inferno. Il viaggio dei rifugiati siriani verso l’Europa».

Piero Sbrovazzo e Amira Saffayeh, della cooperativa sociale Lavoro Associato] hanno condiviso la loro esperienza di accoglienza in provincia di Belluno.

Share

“Human”, voci di solidarietà“Human”, voci di solidarietà



Podcast di “Voci dalle Dolomiti” andato in onda oggi in Fm a Radio Cooperativa. In  programma la seconda parte degli interventi registrati sabato scorso a Belluno all’incontro “HUMAN. Conflitti • ingiustizie • migrazioni • accoglienza. Cittadini, politica e mass media oggi” svoltosi a Belluno il 3 ottobre 2015.
Ascolteremo il dibattito seguito agli interventi del docente universitario Alberto Castelli, sulle retoriche del populismo, e del giornalista Lorenzo Guadagnucci, sul ruolo dei media.
Fra le voci intervenute, quella di Alessandra Buzzo, sindaco di Santo Stefano di Cadore, che ha raccontato la sua esperienza di amministratore impegnato nel tentativo di rispondere nel segno della solidarietà alle richieste di dare accoglienza a persone in fuga dai loro Paesi.
Radio Cooperativa in Valbelluna e dintorni si riceve sui 97,2 e 98.750 mhz.

Ecco le foto dell’incontro scattate da Chiara Buttignon di Samarcanda

Share

Profughi, politica e mass mediaProfughi, politica e mass media



Ecco il podcast di “Voci dalle Dolomiti” trasmesso oggi in Fm e in streaming a Radio Cooperativa: proposta la prima parte degli interventi registrati sabato scorso a Belluno all’incontro “HUMAN. Conflitti • ingiustizie • migrazioni • accoglienza. Cittadini, politica e mass media oggi”.

Intervengono il docente universitario Alberto Castelli, sulle retoriche del populismo, e il giornalista Lorenzo Guadagnucci, sul ruolo dei media (“Il giornalismo, parte del problema o della soluzione?”).

In programma anche la testimonianza diretta di Murphy, richiedente asilo proveniente dalla Nigeria.

Nel giorno dell’anniversario del tragico naufragio di migranti nel Mediterraneo, sabato 3 ottobre, con Radio Cooperativa e la coop del commercio equo e solidale Samarcanda, abbiamo proposto un incontro sul drammatico scenario internazionale, con persone in fuga anche verso l’Europa, la politica incapace di produrre risposte serie (spesso dopo aver causato i danni all’origine di queste crisi), alcuni settori politici che strumentalizzano biecamente a fini elettorali questa situazione seminando odio, i mass media più potenti che salvo eccezioni o ripensamenti tardivi alimentano un clima di scarsa comprensione dei fenomeni in atto e amplificano acriticamente posizioni di incomprensione e intolleranza.

Ecco le foto dell’incontro scattate da Chiara Buttignon di Samarcanda

Share